Parole e Musica

Pubblicato: Domenica, 16 Agosto 2015

Hai mai pensato come le parole siano una melodia musicale?

Parole brevi e lunghe, consonanti palatali che suonano come percussioni, lettere taglienti come le dentali oppure morbide e sinuose come le labiali; chi compone una poesia, o comunque un brano letterale, non può non tener conto di questa musicalità che, anzi, diventa valore aggiunto.

Ogni parola messa in un preciso contesto, poi, riesce ad evocare significati e sfumature ancestrali e recondite. E' la loro bellezza.

Le poesie, con le loro "parole", sono dunque anche una "musica".

Pensa, dunque, quanto sia difficile riportare questa complessità di suoni e significati quando una poesia viene tradotta... per quanto bravo, il traduttore non riuscirà mai a riportare questo ventaglio così ampio e profondo che raccoglie la bellezza di una poesia.

Un limite invalicabile di cui bisogna tener conto quando ci avviciniamo a poeti stranieri.

Visite: 1314